giovedì, 21 Gennaio 2021

Thank God it’s “BLACK” Friday, Azzurro e Ferry in offerta! Intanto ascoltiamo il nuovo di Sting con Zucchero

Da remoto…con una scarica..zzzzssshhhzz, inizia il Thank God It’s Friday!

Siamo da remoto, con tutti i piccoli problemi di una “modesta ” tecnologia…e si sente appena Ferruccio prova a fare i saluti iniziali!

Azzurro si preoccupa dell’impianto elettrico di casa Ferruccio!

AHAHAH…

Dai, Azzurro e Ferry, compagni di “merengue”

Oggi in saldo!

Thank God IT’S BLACK FRIDAY! Siamo all’asta, abbiamo il prezzo sull’etichetta…approfittatene!

Giornata speciale per un papà: subito gli AUGURI alla piccola (se legge si arrabbia) Francesca per il suo 11emo compleanno! AUGURIIIIIIIIIII dal suo papà Ferruccio e da tutti noi!

AUGURI Francesca

Ferry, volevamo ricordarti: ne mancano solo SETTE ai 18…così giusto per tranquillizzarti!!!

Ecco una novità di oggi, quella del nuovo singolo di Sting, September , accompagnato da ZUCCHERO.

Un’amicizia nata nel 1990 quando Zucchero incontrò Sting nella sua casa a Migliarino Pisano, complice un comune amico.

Biografia | Zucchero Sugar Fornaciari

Ci fu subito simpatia e non solo, tanto fu la fiducia ispirata in quel breve incontro, da portare Sting a domandare all’artista italiano di fare da padrino alla figlia Coco, della quale si sarebbe celebrato il battesimo il giorno successivo.

Zucchero e Sting, il duetto di "Fields of Gold" - Wondernet Magazine

Amicizia e collaborazione negli anni che hanno portato Sting a pensare proprio a Zucchero per questo brano; ” La canzone”, ha spiegato Sting “è nata come risposta a questa pandemia, quando guardavamo a settembre come momento in cui tutto sarebbe finito, la pioggia sarebbe arrivata a lavare via tutto. Il brano aveva una melodia molto italiana alle mie orecchie e ho pensato di chiamare Zucchero per adattare alcuni versi e cantare il brano con me. Siamo amici da 30 anni, mi sembrava naturale”.

Il brano  fa parte della versione deluxe di “D.O.C.”, l’album uscito l’anno scorso, che torna l’11 dicembre con 6 canzoni nuove, tra cui il duetto con l’artista inglese.

La canzone finirà anche nell’antologia di duetti di Sting la cui uscita è stata rimandata al 2021.

MA NON CI FERMIAMO QUI!

Anche Massimo Ranieri propone un nuovo singolo, anche lui in coppia.

Gino Vannelli e Massimo Ranieri in studio

Infatti il singolo è cantato con Gino Vanelli, si intitola  “SIAMO UGUALI”, versione in italiano di “We Are Brothers” di Vannelli, brano registrato in parte a Roma e in parte in Canada.

Il singolo supporta l’uscita dell’album  “QUI E ADESSO” di Massimo Ranieri, già disponibile in preorder formato fisico in versione CD e Deluxe numerata e autografata.

QUI E ADESSO

L’album contenente 17 brani , è stato prodotto da Gino Vannelli, cantante e compositore canadese che ha curato anche gli arrangiamenti delle canzoni.

Il lavoro non vuole includere solo brani inediti, come  “Quando il sogno diventa inutile” di Charles Aznavour regalato a Ranieri pochi anni prima di morire, ma vuole rendere onore ad alcune belle canzoni pubblicate negli anni 70 che hai tempi non trovarono spazio nella promozione discografica, anche a causa delle tournée nei teatri di Massimo Ranieri.

Ricordiamo , “Via del Conservatorio”“Ti Ruberei”“Per una donna”“Quando l’amore diventa poesia”

E poi , tanta altra musica che potete ascoltare nel podcast qui sotto

Salutiamo Marco e Francesco che hanno aperto la mattinata alla radio e che sono intervenuti disturbando la diretta di oggi.

Marco che gira a farci vedere la città via Facebook, a bordo di una nuova auto elettrica, la Twingo…una domanda da Azzurro a Ferry…”Ma perchè se girano le palle..pale, delle eoliche, anche quelle piccole per il giardino di casa, le auto, girando le ruote, non caricano la batteria in modo quasi totale, evitando i tempi morti delle ricariche?…non facevamo così con le dinamo per la luce delle biciclette (ai nostri tempi…sigh)?”

La risposta di Ferry parte da lontano…dagli interessi dei petrolieri, e…

Forza ragazzi

Buon Week end!

Don't Miss

Latest Posts